Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Confettura di zucca pallida, zenzero, cannella e "rumme"

Mentre  toglievo semi e filamenti dal suo interno sembrava una zucca senza carattere, pallida, farinosa. Non mi raccontava niente di suo, era anonima e dimessa. Non stimolava ricordi, narrazioni, legami, fantasie... eppure era esteticamente bella...forse anche lei frutto della società attuale, basata tutta sull'apparire e  raramente sull'essere. Assaggiandola, però, mi sono resa conto  che aveva una polpa zuccherina. Se l'avessi armonizzata con zenzero, limone, cannella e rum (rumme, in toscano), forse, avrei potuto sperare in qualche nota di sapore e colore che  gli desse una sua identità. 
Mi ricorderò di questa giornata dedicata alla zucca e del sottofondo musicale che mi ha fatto compagnia nella ricerca di note d'identità...il jazz, la mia musica preferita che si diffonde nelle arie autunnali...

INGREDIENTI 2 kg di zucca8 hg di zucchero1 mela2 limonirumcannellazenzero PROCEDURA

Tagliare la zucca a dadini  e lasciarla  macerare con lo zucchero, in un luogo fresco, pe…

Ultimi post

Zucca marinata all'uso amiatino

Acquacotta con ordinali del Monte Amiata

Budino di riso

Acciughine marinate con la mentuccia

Conserva di peperoni dolci

Schiaccia toscana di Pasqua