Spianatoia e 'ransagnolo' di casa mia

lunedì 11 febbraio 2013

Filetto di cinghiale al Chianti





Nella cucina dell'Amiata ,e' molto presente la cacciagione ,soprattutto con i piatti a base di cinghiale ,anche se questo tipo di attività venatoria , e' abbastanza recente per la nostra montagna.Ovviamente ,essa risente dell'influenza della vicina Maremma ,che e' stata zona di caccia e soprattutto di cinghiali, fin dai tempi degli Etruschi.In inverno, dalle mie parti,capita molto spesso di avere in casa carne di cinghiale o perchè regalata da qualche amico o perche' si hanno cacciatori in famiglia. Personalmente non amo ne' la caccia,ne' mangiare la selvaggina,ma avendo in casa un filetto di cinghiale ,che mi e' stato regalato,ho deciso di cucinarlo in modo diverso, ispirandomi a carni e procedure....diciamo 'piu' nobili' e l'ho abbinato ad un vino rosso,classico, toscano, il Chianti ,per meglio valorizzare ed armonizzare l'anima aspra della Maremma ,con il sapore morbido e vellutato delle colline toscane.

Ingredienti
1 filetto di cinghiale (va bene anche di vitello o maiale) 
1 cipolla rossa
carote
sedano
1 bicchiere di vino rosso Chianti
un mazzetto aromatico: salvia ,rosmarino e  alloro
Olio evo
sale e pepe

Legare la carne con lo spago e preparare la marinata.Affettare la cipolla,il sedano e la carota e porle in un recipiente con la carne.


Irrorarle con il vino rosso,Aggiungere il mazzetto di salvia , alloro e rosmarino.



Trascorse  12 ore,togliere il filetto dalla marinata e metterlo a rosolare in una casseruola con olio extravergine di oliva.

Aggiungere le verdure scolate e far insaporire il tutto.





Irrorare con il vino rosso ,salare  e pepare,quindi   far cuocere la carne per circa un'ora.




Togliere  il filetto dalla casseruola e passare al mixer,il fondo di cottura.




Disporre la salsa su un  piatto da portata,adagiarvi le fette del filetto e servire con polenta di granturco,fritta(passare le fette di polenta nella farina bianca e friggerle in abbondante olio,avendo cura di non  girarle spesso,ma solo quando la parte immersa nell'olio  e' diventata croccante)





19 commenti:

  1. Mamma mia che bontà , adoro la carne!
    Complimenti!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  2. ciao cara Antonella
    la tua presenza in rete si fa desiderare...ogni volta però ci premi con qualcosa di succulento proprio come questa volta. In questo modo preparo il filetto di maiale ma con il tuo delizioso accostamento devo assolutamente provare! mi piace tanto la polenta!!
    baci cara e torna presto tra noi *_^

    RispondiElimina

  3. complimenti una ricetta sfiziosa ti seguo con piacere se ti va passa da me ciao

    RispondiElimina
  4. Che bella ricettina per cucinare il cinghiale in modo diverso!! Prendo nota!!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  5. Ciao carissima!!! Questo è un piatto da gustare la domenica a famiglia riunita!!! Buonissimo!!!
    Un abbraccio e a presto!!!

    RispondiElimina
  6. Mamma mia che spettacolo ! bravissima
    Mandi

    RispondiElimina
  7. un plat délicieux et savoureux bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
  8. che buono questo piatto, complimenti :)

    RispondiElimina
  9. da noi la carne di cinghiale non si trova ma mi piacerebbe molto provarla

    RispondiElimina
  10. Non ho mai mangiato il cinghiale, il tuo mi alletta tanto!
    Un bacio

    RispondiElimina
  11. Mai avuto la fortuna di mangiare del filetto di cinghiale e ti assicuriamo che il tuo piatto ci fa davvero gola!
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  12. ♪♫º♫♫º
    Olá, amiga!

    Gosto de polenta, mas carne de javali... não sei se teria coragem de comer.

    ღ°Bom fim de semana! ♪♫º
    ♪♫♫º Beijinhos.
    ♪♫º Brasil.♪♫♫º
    ♫♪•.

    RispondiElimina
  13. Ciao Antonella,buona domenica cara.Ammiravo i tuoi cenci e ti confesso che anche se il carnevale è ormai trascorso,li mangerei più che volentieri,sembrano così belli e fragranti!Ma a quest'ora anche il tuo filetto,non sarebbe affatto male,anzi...e l'hai nobilitato nel vero senso della parola,complimenti!Un bacione cara e di nuovo buona domenica!

    RispondiElimina
  14. Una vera goduria Antonella! Bravissima davvero. Buona domenica

    RispondiElimina
  15. Anch'io non amo la cacciagione, ma il modo in cui hai cucinato il cinghiale è molto interessante :D

    RispondiElimina
  16. Filetto di cinghiale non ho mai provato, ma questa ricetta, con un tocco del Chianti, è deliziosa.

    RispondiElimina
  17. ✿✿彡

    Bom domingo!
    Boa semana!
    Beijinhos do Brasil
    ¸.•°✿✿彡

    RispondiElimina
  18. Hai delle belle ricette (ho sbirciato bene ed ho fatto diversi copia ed incolla!!!) Complimenti
    Noi siamo nuove iscritte(siamo due sorelle) se ti va vieni anche tu ad unirti ai nostri follower
    A presto

    RispondiElimina
  19. °º✿✿
    °º✿ FELIZ DIA INTERNACIONAL DA MULHER!
    º° ✿✿ ♫° ·.

    RispondiElimina