Spianatoia e 'ransagnolo' di casa mia

lunedì 30 luglio 2012

Da Messina a Catania:colori,sapori,profumi ed emozioni



Cosa  rimane  di una vacanza quando torni a casa ,oltre le foto e i ricordi che, piano piano si stingeranno ,mentre riprenderai la routine del lavoro e della vita quotidiana? A me  di solito rimangono intatte tutte le emozioni che mi hanno coinvolta totalmente,tutto ciò che, anche apparentemente banale per gli  altri ,è riuscito a rimanere impresso nei miei sensi e nel mio animo. La  Sicilia è riuscita ancora una volta  a donarmi quanto di più vero e  spontaneo può generare una terra così ricca  di storia,di arte,di natura,di prodotti baciati dal sole. I suoi  colori  mi  inseguiranno nello spazio e nel tempo,lasciandomi una struggente nostalgia  e il desiderio di tornarci il prima possibile.I profumi, sono ancora nel mio naso,i sapori nella mia bocca,le voci della gente,del vento,delle onde  del mare blu cobalto , nelle mie orecchie,gli occhi  di Rossella,il calore della sua amicizia ,nel mio cuore.



Scilla e Cariddi
si occhieggiano
divisi
dalla scia del sole
che nasce,
dietro l'Aspromonte,
all'alba.
Ulisse
sfida ancora
i vortici
delle acque increspate
perdendosi
all'orizzonte
verso le terre 
dei Ciclopi,
inseguito
dal canto
delle sirene.
Le loro voci
tra le due terre,
ancora ammaliano
il mare
e lo sciaguattio
delle onde,
sulla falce di Zancle.
Ancora
ti stregano
legandoti gli occhi
a quel tappeto cobalto
sul quale
vorresti volare,
un mare cobalto
dove
Penelope
dimenticherebbe
di tessere la sua tela.







Il pesce 

                                                                    Mercato Vascone
 
Mercato Zaera

Ricetta consigliata: Pescespada alla messinese

Arrostire le fette di pescespada sulla griglia.Preparare il salmoriglio con olio,succo di limone,prezzemolo,sale origano e pepe.A fine cottura versare sopra le fette  del pesce.

La frutta e verdura

Ricetta consigliata: Peperoni alla siracusana
Togliere i semi ai peperoni gialli e rosssi,tagliarli  a strisce e farli  quindi dorare in padella.Aggiungere il sale,l'aglio pestato,qualche fogliolina di menta,un po' di pangrattato,le mandorle e una spruzzata di aceto.Sono ottimi tiepidi ma anche freddi.

                                                                         I peccati di gola
Sono arrivata in Sicilia con un desiderio :gustare di nuovo la brioche con il tuppo, riempita di gelato.Ho provato altre versioni ma  quella siciliana è inimitabile.  Aiutati dal fiuto che aiuta gli amanti del cibo,come segugi, siamo arrivati dritti dritti ,senza conoscerla,davanti alla migliore  pasticceria siciliana."Irrera " a Messina è una garanzia,un must e qualcuno dice...una gioielleria... dal 1910!Esporta in Italia e nel mondo le sue meravigliose cassate,semplici,eleganti,deliziose sia per la decorazione  che per i sapori delicati e inconfondibili.

ed  il gelato è un qualcosa di sublime..irripetibile!!!
.
Dal raffinato ,ai sapori più decisi ,ma altrettanto unici della focaccia alla messinese.Lievito madre,cotta apposta per noi al forno,gastronomia davanti all'ingresso del mercato Vascone !!!
Non potevano mancare gli arancini di riso...in questo caso "alla Norma" (Taormina)

e la pasta Martorana...
Una sosta gastronomica a Tindari .Approfitto per fare  un caro saluto alla signora e alle due ragazze, con la speranza di tornare presto a visitare  ed assaggiare le numerose delizie esposte nel loro fornitissimo negozio.
Sulla spiaggia,al lido di Tindari... non si poteva che  concludere con un bel panino e  pecorino al pepe dei Nebrodi
Questa vacanza   mi ha lasciato  ricordi molto intensi e grandi emozioni ,la più importante e stata quella  che abbiamo provato durante  l'incontro con una mia cara amica, Rossella,"Le delizie di casa mia",anche lei food blogger,che conosco da tempo ma che non avevo mai visto.Un feeling sincero e spontaneo  ci ha subito legate fin da quando ci siamo scambiate i primi messaggi ma vederla davanti a me,in carne ed ossa,con i suoi fantastici bambini,i suoi grandi occhi neri,così espressivi,così vivi e sinceri,mi ha fatto capire che l'amicizia può superare ogni ostacolo ed ogni lontananza...e  che  anche  le conoscenze, fatte tramite una mail o un blog,non nascono per caso.Ci sono fili di intesa impercettibili che ci legano gli uni agli  altri,fili più lunghi,più corti...ma come nella vita quelli più saldi e forti, ci tengono uniti e vicini anche senza mai esserci visti e guardati negli occhi.Grazie a Rossella,Enzo,Giuseppe e Domenico che hanno permesso tutto ciò.



23 commenti:

  1. Cara Antonella cosa aggiungere,hai detto tutto tu,hai descritto benissimo il calore,i profumi e i colori della mia terra..hai lasciato nella nostra casa e nei nostri cuori un forte segno di amicizia,i bimbi non chiedono altro che poterti rivedere...ce lo siamo promessi e so che succedera' appena possibile..ti aspetto sempre quando vuoi insieme a Tonino..che con la sua saggia esperienza culinaria mi aveva messo un po di timore, subito sparita al suo primo boccone...un grande onore per me,anzi per noi!!!
    Mi fai arrossire sempre quando parli dei miei occhi..un conto e' sentirlo dire dalla mia mamma ,un altro conto e' sentirlo dire da chi mi vede per la prima volta..quindi grazie..si dice che gli occhi sono l'aspetto dell'anima quindi hai colto la mia essenza e la mia semplicita'...un carissismo abbraccio e nel mio post condivido questo tuo con molto piacere...a presto e grazie sempre...!baci

    RispondiElimina
  2. che bello, bella vacanza e che meraviglia incontrare i blogger. Ricambio con molto piacere la tua visita, ti faccio i complimenti per le bellissime foto della Sicilia, la prossima volta ti aspettiamo in Calabria!!!! Da oggi sono una tua sostenitrice così non ci perdiamo di vista!!! A prestooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariangela,mi piacerebe molto visitare anche la Calabria...laprossima estate,chi lo sa..

      Elimina
  3. Amo molto fotografare, ma quando viaggio, i ricordi più belli, importanti, vividi, sono proprio le emozioni che un posto mi ha regalato e lasciato.
    Le foto sono bellissime.
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. ¸.•♫°`♡彡✿⊱╮
    Belas fotos, maravilhosas lembranças de férias, amiga!
    Beijinhos do Brasil.
    ¸.•♡彡✿⊱╮

    RispondiElimina
  5. Bellissimo incontro!!!!
    Con il tuo post e le tue fotografie hai fatto viaggiare anche me!!!! Che meraviglia!!!
    Complimenti tanti tanti!!!
    Un bacione e uno stretto abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  6. Bellissimo il reportage , ricco di dettagli e foto splendide. Sono molto felice per il vostro incontro, è bello quando si riesce a conoscerci di persona. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  7. Un reportage meraviglioso!!!! Le immagini parlano da sole!!!! Complimenti, un abbraccio e felice giornata

    RispondiElimina
  8. Bellissimo post, sia per le parole che per le fotografie: leggendolo sembra di vivere le tue esperienze!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Splendide foto! grazie di esserti unita al mio blog da oggi ti seguo anch'io buona giornata.

    RispondiElimina
  10. Leggo in questo momento della tua vacanza in Sicilia e sono rimasta entusiasta di come hai saputo raccontare della mia terra! Splendide foto ,anche di posti a me noti . Si sente l'emozione dell'incontro con Rossella ,che anche se non conosco di persona sento trattasi di una splendida ragazza. Penso che questi dolci ricordi ti accompagneranno x un po e sfumando ti lasceranno una dolce nostalgia x un posto dove sei stata bene!Ti abbraccio e felice proseguimento d'estate!!

    RispondiElimina
  11. Meraviglia su meraviglia, una carrellata di immagini stupende accompagnate da altrettanto stupende parole e sensazioni. Le tabacchine sono eccezionali! le ho comperate spesso dal mio fruttivendolo di fiducia, ma immagino che lì siano ancora più buone! Ben ritornata carissima e a rileggerci presto♥

    RispondiElimina
  12. ¸.•♫°`♡彡

    Bom fim de semana!
    Beijinhos.
    Brasil
    ¸.•♫°`♡彡✿⊱╮

    RispondiElimina
  13. de superbes photos merci pour le partage
    bonne journée

    RispondiElimina
  14. Ma che bell'incontro, complimenti !!! Vedo dalle foto che sei stata rapita dalla bellezza e dagli splendidi prodotti dei mercati... un fascino... ! Un abbraccione !!!

    RispondiElimina
  15. Anch'io torno ora dalla Sicilia - trapanese - e sono stata affascinata da molti cibi. Toglimi una curiosità cosa sono le tennene? Mandorle verdi?

    RispondiElimina
  16. quanto mi fa voglia un viaggio in Sicilia.. sono strepitose le foto del mercato.. tutto quel pesce.. per non parlare di arancini e dolcetti alla fine! mmm...! baciotti

    RispondiElimina
  17. Antonella grazie davvero per le belle fotografie, amo la Sicilia, i suoi colori e i suoi profumi e le sue ricette che faccio spesso, un abbraccio

    RispondiElimina
  18. che bei ricordi ho della Sicilia, grazie per avermi fatto ritornare in mente quei bellissimi posti !

    RispondiElimina
  19. De bien belles vacances gourmandes. Quelle chance!
    A bientôt

    RispondiElimina
  20. °º♡
    °.¸♡
    º° ♫♡彡° ·.

    Boa semana!
    Beijinhos.
    Brasil
    •.¸¸°♡彡°¸¸.•

    RispondiElimina
  21. Me encanta el mercado siempre todo fresco,lindo paseo y fotos me gustaría estar allí,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  22. Tesoro te sei bravissima non io,io non so fare le fotografie delle mie creazioni, te sai evidenziare bene tutti i passaggi delle tue ricette.
    Grazie e ancora complimenti
    untoccodimagia.wordpress.com

    RispondiElimina