Spianatoia e 'ransagnolo' di casa mia

lunedì 14 marzo 2011

Anello di riso Carnaroli con tartufi estivi e taleggio

In famiglia amiamo molto il tartufo fresco ,considerato come un ingrediente,raro, pregiato e prelibato ,da acquistare ed assaporare solo  nelle occasioni importanti, magari nella  galantina di pollo per Natale o tagliato  a lamelle  sottili per dare uno tono di sapore unico alle diverse  pietanze . Sull'Amiata  si trova soprattutto il tartufo estivo o scorzone , nome scientifico TUBER AESTIVUM VITT, talvolta raggiunge dimensioni notevoli ed è molto simile al tartufo nero .  Ha un odore aromatico intenso...ma questa.... non è ancora stagione da scorzone...bisogna aspettare almeno il mese di maggio...così quale meglio occasione ... per deliziare i miei cari con qualcosa di speciale ,se non  la festa di compleanno del "mi' babbo" ,cucinando
 l' ottimo riso Carnaroli con tartufi estivi ,della tenuta di Fassìa  di Gubbio ,gentilmente inviatomi, da
Magnatum Club? E 'stato il piatto più apprezzato della serata , appagando anche i palati più esigenti e mi riferisco ai miei figli ... hanno perfino  richiesto il bis... è davvero un'eccezione per loro.
Da Magnatum ,ho ricevuto anche due vasetti di Pesto alla genovese...ma questi li lascio alla prossima ricetta....sono veramente  prodotti selezionati e di grande qualità...merita valorizzarli uno alla volta.



Ingredienti

Riso Carnaroli  con Tartufi Estivi (Magnatum)
Cipolla
Vino bianco secco
Brodo di carne
Taleggio
Olio extra vergine d'oliva
Burro
sale &pepe
* parmigiano(facoltativo: a noi piace senza per esaltare il sapore e l'aroma del tartufo)


Far appassire dolcemente  la cipolla nell'olio  in una noce di burro...non deve imbiondire


Aggiungere il riso


Farlo insaporire e come nella preparazione classica del risotto,sfumare con il vino bianco


Fare evaporare  il vino e aggiungere il brodo di carne per portarlo a cottura


Nel frattempo preparare una fonduta di taleggio insaporita con un po' di pepe


Quando il riso è al dente ,lasciarlo mantecare  con una noce di burro  e parmigiano (per chi lo desidera) ed impiattare,dandogli la forma ad anello con un coppapasta .Lasciare nel mezzo uno spazio rotondo,togliendo il riso  con un altro  coppapasta più piccolo e riempire la cavità, con la fonduta di taleggio.Servire subito!


30 commenti:

  1. che piattooooo Antonella!!!immagino il suo profumo e il suo buon sapore..conosco la Magnatum e' realmente vale la pena provarlo almeno una volta...bacioni cara e buon inizio di settimana
    PS:Auguri al tuo babbo!!!!

    RispondiElimina
  2. Che piatto profumato e buono! Un risotto fantastico, non ho dubbi sulla bontà di questi prodotti! Baci cara e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  3. E' una vera prelibatezza questo piatto, di quelli per le occasioni speciali. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  4. Adoro i risotti ,ma questo li supera tutti!!
    Bravissima
    un bacio Anna

    RispondiElimina
  5. Un sublime manicaretto di cui annoto subito la ricetta veramente strepitosa!!!! Complimenti, sei una stupenda chef!! Baci e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  6. Antonella complimenti! Un piatto entusiasmante e raffinato.
    Il tartufo lo adoro. Preparato nel risotto, è una delizia.

    Baci e buona settimana

    Giovanna

    RispondiElimina
  7. il carnaroli mi piace tanto come riso, condito con tartufo e taleggio...hai fatto un piatto da re!!! ma quando mi inviti a cena?? :) un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Che bella ricetta! Io non trovo questo riso "tartufato" qui...peccato. Quelli freschi (a parte che non cedo sia più stagione) sono inavvicinabili per ilprezzo. Buonao ancor di più con il taleggio. Brava, brava.

    RispondiElimina
  9. Questo riso dev'essere veramente buonissimo. Se lo trovassi lo proverei di sicuro. Sono sicura che mi piacerebbe molto. Un bacione

    RispondiElimina
  10. Cara Antonella,
    Che delizia, un risotto così squisito.
    Tanto amore nella preparazione di questi piatti così speciale.
    Un baci.

    RispondiElimina
  11. Grazie amiche e amici carissimi per tutti i vostri commenti.
    Per Viola e Cristi:se siete interessate al riso con il tartufo,l'azienda Magnatum è aperta alle vendite on line.
    http://www.magnatumclub.it/home.php
    Abbracci a tutti voi!

    RispondiElimina
  12. Ciao cara e piacere di conoscerti,contracambio molto volentieri la tua visita e mi incontro con un risotto favoloso per gli occhi e per il palato.
    Bravissima.
    Ti seguo, cosi' non ci perdiamo di vista
    Un saluto e una buona giornata.
    Fausta.

    RispondiElimina
  13. Ciao e piacere di conoscerti, che bello questo tuo anello di riso!
    Mi piacerebbe invitarti al mio contest, ti va di partecipare?
    http://pecorelladimarzapane.blogspot.com/2011/02/contest-i-golosi-anni-ottanta.html

    Baci e alla prossima,

    RispondiElimina
  14. MA QUESTA E'UNA BONTA'UNICA!!!
    BRAVA E PIACERE DI CONOSCERTI!!
    BUONA CUCINA!!!

    RispondiElimina
  15. Farei carte false per un risotto al tartufo!

    RispondiElimina
  16. che bontà! Veramente invitante! Baciotti Helga e Magali

    RispondiElimina
  17. Un piatto super goloso, complimenti.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  18. Un piatto gustosissimo,piacerebbe molto a mio marito!!!. Anch'io amo il carnaroli per i risotti!!!

    RispondiElimina
  19. Ciao grazie della visita!!!
    Ottimo questo riso,una delizia!!!
    Buona serata ^_^

    RispondiElimina
  20. Ciao Antonella ! ma che bel risotto ! impreziosito poi dai tartufi !! Complimenti !!! Un salutone, ciao !!

    RispondiElimina
  21. Piatto gustoso e molto raffinato, complimenti!
    Grazie per averci fatto visita, ci siamo unite ai tuoi sostenitori cosi' non ci perderemo di vista!
    A presto! Alda e Mariella

    RispondiElimina
  22. Sniff sniff...che profumino!!

    RispondiElimina
  23. Ciao, grae per essere passata.
    Bella ricetta.

    RispondiElimina
  24. Un risotto dai profumi inebrianti, ottima la preparazione, intrigante la fonduta di taleggio...grazie per le tue visite e alla prossima, ciao.

    RispondiElimina
  25. Che bella immagine di Santa Fiora, che bel posto. Che il riso aromatizzato al tartufo deve essere un piacere.

    RispondiElimina
  26. Ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio primo contest di ricette di primi piatti dal titolo "SAPORI E COLORI DEL MEDITERRANEO"(http://primopiattoquasifatto.blogspot.com/2011/03/sapori-e-colori-del-mediterraneoil-mio.html)

    RispondiElimina
  27. BUON COMPLEANNO ITALIA! Proprio in occasione dei festeggiamenti dell'Unità d'Italia, Ballarini e il blog Farina, lievito e fantasia hanno indetto un fantastico contest "150 anni in tavola". Si potrà partecipare con ricette tipiche delle proprio regioni e in palio ci sono dei bellissimi prodotti della linea Titanio della Ballarini.
    Corri a leggere il regolamento. Ti aspettiamo! http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/03/contest-150-anni-in-tavola.html

    RispondiElimina
  28. mi par di sentirne il profumo...che bonta'!!
    bravissima!!
    baciotti
    Enza

    RispondiElimina
  29. un risotto davvero raffinato sia nella presentazione che nel gusto! assolutamente da provare.
    baci
    terry

    RispondiElimina