Spianatoia e 'ransagnolo' di casa mia

martedì 26 gennaio 2010

Gnocchi di patate


english version

1 kg patate (non devono essere novelle)
hg 3 di farina
sale
una noce di burro

Lavare le patate con la loro buccia e metterle in una pentola a lessare.
Ancora calde, sbucciarle ,schiacciarle e metterle su un piano di lavoro ben infarinato.


Aggiungere un pizzico di sale e una noce di burro. Pressare le patate per evitare che si formino grumi e lasciar raffreddare .




Poi aggiungere farina ed impastare il tutto fino ad ottenere un composto compatto ma allo stesso tempo soffice.


Per i principianti è sempre valido il consiglio di mia nonna Laura: se non siamo sicuri della consistenza,tagliare un pezzettino di impasto e metterlo a bollire in un pentolino,quando viene a galla assaggiare la consistenza e regolarsi se aggiungere altra farina oppure iniziare a tagliare i gnocchi. Dividere l'impasto in tanti filoni dello spessore di 2-3 centimetri e iniziate a tagliare i gnocchi adagiandoli su una superficie infarinata



Cuocerli in una pentola abbastanza grande con l'acqua salata e scolarli quando saliranno a galla.



Condire con sugo di carne o funghi o con ciò che suggerisce il vostro gusto

Nessun commento:

Posta un commento